” L’invenzione della Fiducia. Medici e pazienti dall’età classica a oggi “

Giovedì 14 Ottobre ore 18:00-19:30. Presentazione del libro “l’invenzione della Fiducia. Medici e pazienti dall’età classica a oggi” (Valentina Cappi, Maria Malatesta).

Link Zoom: https://unibo.zoom.us/j/91574677823?pwd=WDNCLzFxTmdQTmRBcjhBRVg0YzRNZz09

La presentazione del libro, scritto prima dello scoppio della pandemia da COVID-19 ma pubblicato solo nei primi mesi del 2021, vuole essere l’occasione per una conversazione interdisciplinare attorno al tema della fiducia tra medici e pazienti, tema che è tornato ad essere particolarmente evidente proprio nel corso della recente crisi sanitaria e sociale.

Il libro, scritto da un gruppo di autrici e autori in prevalenza storici, ma anche da un’antropologa e due medici, si propone di ricostruire in una prospettiva storica il percorso lungo il quale il rapporto tra il medico e il paziente si è strutturato sulla base di un sentimento tanto inafferrabile quanto fondamentale per il funzionamento della relazione e della cura qual è la fiducia. Alcuni degli interrogativi che hanno ispirato la ricerca alla base del volume – «È necessario che il medico

ispiri un sentimento di fiducia nel paziente?», «In che modo si instaura, nel corso del tempo, una fiducia nel “mestiere” del medico?», «Quali sono gli indicatori della fiducia fra medici e pazienti?» – sembrano oggi trovare risposte meno sfumate, di fronte alla polarizzazione che la pandemia e le misure messe in atto per contenerla hanno suscitato nell’opinione pubblica. Tuttavia la fiducia resta un concetto polisemico e un fenomeno sociale, storicamente determinato, che si dispiega a vari livelli tra loro interrelati e in precario stato di equilibrio. 

Data

14 Ott 2021
Expired!

Ora

18:00 - 19:30