Tema d'incontro proposto

Abuso di farmaci, antibiotici, vaccini

Speaker: Vittorio Sambri

L’uso dei farmaci è sempre soggetto alla verifica del rapporto “beneficio e danno”, che può essere condotta solamente attraverso la disponibilità di dati scientifici, ottenuti da studi rigorosi come gli studi controllati randomizzati (RCT).

La scelta di usare un farmaco non può essere lasciata al singolo paziente, questo in particolare quando l’abuso o il non uso induce danni anche alla Comunità; attualmente, per quanto riguarda gli antibiotici si osserva il fenomeno della resistenza mentre, per quanto riguarda i vaccini, il fenomeno riguarda la sostanziale inefficacia del farmaco specifico se, nella comunità, la soglia di copertura è troppo bassa.
L’uso di farmaci e vaccini diventa quindi un esempio paradigmatico, pericoloso per la salute della Comunità, di come il rapporto fra la conoscenza scientifica e quella costruita in termini di senso comune possa produrre dubbi e sfiducia nei confronti della ricerca scientifica.
Ed è qui che si inserisce il tema dei comportamenti individuali e di gruppo, dell’influenza che le varie fonti di informazione possono esercitare a favore o contro uno specifico argomento, delle resistenze, di timori e delle paure che gli individui costruiscono di fronte ai risultati
delle ricerche scientifiche.
Scienza o senso comune? Un percorso fra microbiologia e psicologia.

Temi correlati

Speaker: Giovanna Zoccoli e Roberto Amici

Un viaggio nel misterioso e silenzioso mondo del sonno, per discutere meccanismi, implicazioni e false credenze. Passiamo quasi un terzo della nostra vita dormendo, ma anche se la ricerca scientifica ha chiarito diversi aspetti di questo affascinante comportamento c’è ancora moltissimo da scoprire, a cominciare dalla sua esatta funzione. Sappiamo tuttavia che il sonno rappresenta un bisogno primario, come mangiare e bere, e che è cruciale per la nostra salute ed il nostro benessere.

Speaker: Stefano Canestrari

Consenso, rifiuto e rinuncia al proseguimento di trattamenti sanitari. Disposizioni anticipate di trattamento e pianificazione condivisa delle cure. Testamento biologico.

Speaker: Maria Laura Bolognesi, Silvia Piva, Alessandra Scagliarini

La salute è una pre-condizione ed un indicatore del raggiungimento degli obiettivi di sviluppo sostenibile 2030. L’uomo e gli animali vivono negli stessi ecosistemi e condividono risorse naturali, ambiente, cibo, aria e acqua. Molte delle più importanti sfide in campo sanitario derivano proprio dalle complesse interazioni tra gli esseri umani, gli animali e gli ecosistemi in cui vivono.

Speaker: Laura MercoliniLuca FerrariRoberto MandrioliMichele Protti e Paco D’Onofrio

Corpi perfetti, a qualsiasi costo. Forse in nessuna epoca della storia come oggi l’ossessione per la forma fisica è stata onnipresente. E l’epidemia da coronavirus non ha fatto altro che evidenziare una volta di più come la cura del corpo e l’attività fisica siano fondamentali per proteggerci e renderci più resistenti, anche alle infezioni. E chi meglio degli sportivi (professionisti o dilettanti) può incarnare la perfetta forma fisica?

Speaker: Davide Gori e Teresa Gavaruzzi

La storia dell’uomo è sempre stata profondamente embricata a quella dei patogeni e delle epidemie. Essa è stata forgiata dalle armi, dalla conoscenza, ma anche dalle malattie, con specifico riferimento alle epidemie di natura infettiva. Queste problematiche, a partire dal secondo dopoguerra, sono state ritenute sempre meno importanti, o comunque relegate a determinate zone del mondo e potenzialmente controllabili. Gli ultimi due anni ci hanno invece fatto vedere come il problema rimanga di grandissima attualità e ben si innesti in un concetto di salute unica (OneHealth) e globale.